@Tommaso | .Questo non è un Blog.



Tommaso Sorchiotti è Creative Digital Strategist o, se volete, Social Media Activist, che di per se non significa niente ma funziona sempre in riunione con i clienti.
Il ragazzo è sveglio, si applica e studia - come dicevano i suoi insegnanti a scuola - e si occupa di Digital, Branding e Social Media.
Profeta del Microblogging, del Personal Branding e del Geolocal in Italia e a detta di molti *primo tumblero italiano*, cerca di diffondere la Cultura della Rete come docente, autore, relatore, consulente.
Tommaso ha l'ambizione di arrivare prima degli altri sui Nuovi Trend di Internet e spesso, non si sa come, ci riesce.
E' connesso ad Internet per soli tre quarti della sua giornata. Cosa faccia nel resto del tempo non si sa.
Adora la cucina etnica, i cani, far sorridere le persone e sorridere quando è solo, la tecnologia hackerabile, le passeggiate nel bosco e le ciaspolate di notte, le serie tv americane, gli sport estremi che poi tanto estremi non sono, lo snowboard, il surf, il kitesurf e le tavole del genere, le sfide, le persone presuntuose e ambiziose.
Non sopporta i gattini ed Hello Kitty in particolare, le attese e le file (non più: ho trovato il trucco!), i suoni gutturali, il disordine, i superficiali e gli ipocriti, quelli che gli dicono come fare le cose, le bionde svampite e chi scrive male il suo nome.

Per saperne di più potete guardare qua

Il modo più semplice per contattarlo è l'e-mail

Recent Tweets @tommaso
Hanno meritato un Like
Meritano di essere seguiti:
Posts tagged "chi è"

image

Tommaso Sorchiotti, 30 e qualcosa anni, si è laureato diverso tempo fa in Scienze Politiche (Università di Bologna, indirizzo Sociologico, percorso Consumi e Comunicazione) con la primissima tesi sul 2.0 di Scienze Politiche. Il titolo era *Web 2.0: come cambia la comunicazione in Internet *. Correva l’anno 2006 se proprio ci tenete a saperlo.

Si è laureato principalmente per far felici i suoi genitori, ma tutto sommato si è divertito negli anni universitari. Il percorso legato alla Sociologia, fondamentalmente motivato dal suo rifiuto per ogni forma di calcolo matematico, nel tempo si è dimostrato essere una scelta sensata e responsabile.

Nel mentre che invecchiava sui testi universitari, Tommaso si è dato da fare, occupandosi di gran parte dei lavori che ruotano attorno ad Internet. Per capire quelli che non avrebbe voluto fare da grande.

Oggi si occupa di tante cose che riguardano l’Internet, aiutando le persone e le aziende a capire e utilizzare al meglio il Web e la Rete. E’ un duro lavoro ma qualcuno dovrà pure occuparsene.

Precursore e divulgatore dei BarCamp, del Microblogging, del Personal Branding, del Geolocal nonché di altre materie impronunciabili in lingua italiana, adora studiare, capire, classificare ciò che avviene ogni giorno su Internet. E tradurre la complessità in opportunità. Per questo è connesso a Internet per tre quarti della sua giornata. Cosa faccia nel resto del tempo non si sa.

Oggi insegna, tiene conferenze, fa consulenza, si occupa di marketing digitale. E lavora anche, di tanto in tanto. Scrive molto e qualche volta i suoi lavori vengono pubblicati.

Negli ultimi 2 anni ha lavorato, tra gli altri, con Casinò di Venezia, Fondazione Milano, Mondadori, Condenast, Veneto Banca, Banca delle Marche, Samsung, Puma.

Nel Settembre 2008 e’ uscito il suo primo libro con Tecniche Nuove dal titolo “Come si fa un blog 2.0" un testo creato per accompagnare curiosi e neofiti all’interno del mondo dei blog e dei Social Network, nel quale si illustrano i passaggi per aprire e gestire al meglio un blog sia di carattere personale che aziendale.

A Marzo 2010 e’ uscito per Hoepli il libro Personal Branding - L’arte di promuovere e vendere se stessi online" per aiutare le persone a capire come utilizzare i canali social della Rete per trovare lavoro, affermare e realizzare il proprio talento. Il libro è andato così bene, a quanto pare non solo grazie ai numerosi parenti, che è uscito un anno dopo in edicola in versione light con il Sole 24 ore. E nel Giugno 2013 è addirittura uscita la seconda edizione “Personal Branding. Promuovere se stessi online per creare nuove opportunità

Qua trovate altre informazioni su queste ed altre pubblicazioni.

Adora gran parte degli sport, la tecnologia hackerabile, le serie tv americane, il cibo piccante in generale. Condividere idee davanti ad una birra, i mercatini di cose antiche e dimenticate, giocare coi bambini.
Non sopporta i gattini, le file e le attese in genere, gli ipocriti, i falsi moralisti e chi scrive male il suo nome.

Lo trovate nei siti e servizi online con il nick “tommaso" quando vuol farsi trovare. Per il resto è facilmente googlabile.

Le principali esperienze professionali le trovate in un profilo - mai del tutto aggiornato - LinkedIn. Sì, sebbene non si capisca con assoluta certezza, è un libero professionista e può essere assunto come consulente esterno!
Alcune delle sue lezioni e delle interviste le trovate su Slideshare.
Altre informazioni sono disponibili su richiesta.

Il modo più semplice per contattarlo rimane la mail: tommasosorchiotti@gmail.com

  Foto
Foto Originale (grazie a Stefigno)  

Foto
Foto Originale (grazie a Lyonora)